Gara interregionale di tiro con l’Arco a Palazzo San Gervasio, utile per acquisire punti nel ranking dei campionati nazionali. Le maggiori soddisfazioni per gli arcieri del Materano giungono dalle categorie giovanili, dove a farla da padroni sono stati gli arcieri e le arciere di Bernalda, guidati da Rocco Biagio Dimonte. Tra gli Allievi maschili i tiratori jonici sono saliti sui podi più alti, con il primo posto di Antonio Caiafa e il secondo di Tommaso Michele Petrozza, che hanno preceduto il potentino Francesco Miglionico. Vittoria dell’Asd Arcieri Bernalda pure tra i Ragazzi, con Giovanni Paolo Iannuzziello, giunto davanti al materano degli Arcieri dei Sassi Marco Chiruzzi. Tris bernaldese tra i Giovanissimi, grazie a Falvio Pio Ferrara, che ha messo in fila il venosino Vincenzo Iovanni.

Gli jonici, tuttavia, non hanno demeritato neppure in alcune categorie riservate ai Master, come dimostra il successo, nel settore Seniores maschile, dell’esperto Marcello Silletti, primo davanti al collega degli Arcieri del Vulture Armando Morelli. Nell’Arco Olimpico senior femminile, invece, ha sorriso il club degli Arcieri Matera, con Porzia Grossi. Mentre l’altra arciera della Città dei Sassi, Giuliana Giuliani, si è imposta tra le Juniores femminili, sempre nell’Arco Olimpico. Nell’Arco Compound, intanto, si cominciano a scorgere le prime soddisfazioni per gli Arcieri di Bernalda, che si stanno cimentando da poco in questo settore. Lo testimonia il terzo posto di Antonio Domenico Ferrara, nel Master maschile, vinto da Giacomo Torraca della Tre Torri Viggiano. Nel settore dell’Arco Nudo, poi, va invece segnalato il secondo posto conquistato da Donato Martina degli Arcieri Matera, con Angelo Cuscianna, degli Arcieri dei Sassi, giunto solo dodicesimo. Dominio potentino, infine, nella classifica a squadre, ma con una presenza bernaldese. Quella di Marco Marsiglia, che, con la maglia dell’Aquarium Team, assieme a Michele Travierso e Vincenzo Daniele Vignola, ha trionfato nel Compound Senior maschile.+

Angelo Morizzi

Commenta l'articolo