A che punto è l’elaborazione delle politiche a tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini? Esiste oggi un soggetto politico che affermi la centralità della persona umana e del creato come ambiente dell’uomo? Perché le forze che ottengono il mandato elettorale su questi temi una volta al governo sono costrette a indietreggiare? C’è bisogno di una nuova bussola per correggere le storture di una economia che guarda solo al profitto e rinnega la salute e l’ambiente?

Se ne parlerà a Matera sabato 9 febbraio, alle 18, nel corso dell’incontro “Ambiente e Salute nel Mezzogiorno”, in programma all’hotel San Domenico su iniziativa del senatore Saverio De Bonis, membro della Commissione Agricoltura di Palazzo Madama.

Oltre a De Bonis, interverranno anche il senatore Carlo Martelli, membro della Commissione Ambiente del Senato, e Antonello Russo, ricercatore dati epidemiologici che “illustrerà la grave situazione sanitaria in cui versa la Basilicata”.

Modererà il giornalista de La Gazzetta del Mezzogiorno, Donato Mastrangelo.

Commenta l'articolo