Due vittorie, altrettanti pareggi e una sconfitta. E’ stato decisamente positivo il bilancio della settima giornata di ritorno per le squadre della provincia di Matera.

Il Real Metapontino ha violato il campo della Murese (autogol di Suozzo e rete di Kelion Ostaku) con un 2-0 che ha consentito alla squadra di Peppe Fortunato di superare al quinto posto il Senise: ora il Real è, appunto, quinto con 36 punti e, anche tra le Materane, prevale occupando il primo posto.

Al secondo posto nella speciale classifica delle Materane c’è il Policoro, fermato a Nova Siri dal Pomarico che ha strappato lo 0-0: biancazzurri jonici adesso settimi con 30 punti e una partita in meno.

Per il Montescaglioso di Pasquale Martinelli terza vittoria consecutiva in sette giorni: adesso i montesi sono terzi tra le Materane e noni in classifica generale con 26 punti. In rete per il Montescaglioso, Andrea Leccese (decima rete in campionato), Fabiano Miraglia e Nicolas Quadrini, che ha festeggiato mostrando una maglia con dedica a suo padre, che è in Argentina.

Al quarto posto della classifica delle Materane l’unica compagine sconfitta, il Ferrandina. Aragonesi più che giustificati, però, visto che hanno affrontato la lanciatissima capolista Grumentum, che a Bernalda si è imposta 2-1 (rete basentana di Michele Grieco). Ferrandina undicesimo in classifica generale con 23 punti.

Infine, il Pomarico che ha pareggiato 0-0 a Nova Siri con il Policoro: la squadra di D’Angelo è ultima tra le Materane, mentre in generale si è attestata al dodicesimo posto con 21 punti.

Piero Miolla

Commenta l'articolo