Prendono il via giovedì 7 febbraio, alle 8.30, le manifestazioni per celebrare i 50 anni del Liceo Scientifico “Matteo Parisi” di Bernalda. L’importante istituzione scolastica, uno dei presidi culturali più importanti e longevi del territorio, mosse i suoi primi passi nell’anno scolastico 1969-70. Istituito un apposito Comitato, composto da docenti e studenti, che ne rinverdirà la memoria con una lunga serie di eventi, di varia natura, per tutto l’arco dell’anno solare.

Si parte alle 8.30 del 7 febbraio, nell’Aula Magna dell’Istituto di Istruzione Superiore, in via Schwartz, con la proiezione del docufilm “Il fischio di famiglia”, del regista Michele Salfi Russo. Si narra la storia della famiglia Coppola, partendo dalla figura di Agostino, nonno del grande Francis Ford, che, nel 1904, lasciò l’amata <<Bernaldabella>> per trasferirsi, da emigrante, negli Stati Uniti d’America, dove diede origine a una dinastia di artisti internazionali, tra cui il nipote Francis Ford e la pronipote Sofia, ormai bernaldesi di adozione. Il film documentario, che ha come titolo in inglese “The Family whistle”, è stato prodotto dalla Zoetrope, la casa cinematografica dei Coppola. Il lavoro ha vinto il premio per la migliore fotografia, nel 2016, al Festival internazionale del Cinema di Boston, e ha partecipato, con grandi onori, al Festival del Cinema di Cannes.

<<Partiamo con una proiezione cinematografica – afferma il dirigente scolastico Giosué Ferruzzi – perché la settima arte è un genere molto caro ai giovani di oggi. Omaggeremo, nel contempo, il professor Michele Russo, che è stato alunno del Liceo Scientifico “Parisi” ed attualmente è docente di educazione fisica in questo stesso Istituto. Un ottimo modo per esaltare le eccellenze che il Liceo bernaldese ha saputo formare nel corso del suo mezzo secolo di vita. Successivamente, avremo la possibilità di ospitare altri nostri ex studenti, che hanno fatto strada in diversi campi, dal cinema allo spettacolo, dalle scienze alla medicina, dalla televisione al teatro, passando per il giornalismo, l’arte e la scrittura>>.

In rete, da qualche settimana, opera anche una pagina facebook, già molto frequentata, in cui è possibile lasciare il segno della propria presenza, diretta o indiretta, nelle attività del Liceo Scientifico “Matteo Parisi” di Bernalda. Con foto, ricordi, riflessioni, immagini e tanto amarcord. Il modo più attuale di condividere “una storia”.

Angelo Morizzi

Commenta l'articolo