Dalla settima arte alla musica, la location è sempre più spesso la provincia di Matera. La notizia che alcune scene del nuovo film di James Bond, la spia più famosa al mondo, verranno girate a Marina di Pisticci è ormai nota e non fa che confermare come il territorio di Pisticci, ma non solo, venga sempre più considerato ideale per girare clip e scene. Sia nell’interno, tra gli splendidi calanchi, che sulla costa, a Marina di Pisticci appunto. Daniel Craig, che interpreta la spia più famose al Mondo, potrebbe essere a Pisticci già ad aprile, quando, si è appreso, dovrebbe recarsi a Riva dei Ginepri per giare alcune scene del nuovo film, visto che la spiaggia in questione sarebbe stata selezionata dalla produzione cinematografica. Che, per inciso, ha scelto come location privilegiata innanzitutto i Sassi di Matera, con digressioni anche in provincia. Non è la prima volta che il Materano viene scelto per girare scene di film o clip. Di recente, ad esempio, il film “I moschettieri del Re. La penultima missione”, ha portato attori come Pierfrancesco Favino, Valerio Mastandrea, Rocco Papaleo e Sergio Rubini a girare scene a Matera e Grottole per rimanere in provincia di Matera, ma anche a Pietrapertosa e Melfi. Nel film vengono spesso immortalate le bellissime masserie lucane dell’area della riserva naturale di San Giuliano, i calanchi di Pisticci, il Parco di Gallipoli Cognato; l’abbazia benedettina di San Michele Arcangelo di Montescaglioso. Anche per il film “Paradise Valley”, di Carlo Fusco, la Basilicata è stata location privilegiata, tra Bella e Pisticci, dove sono state girate scene nei calanchi e in Val Basento. Per non tacere di altri due lungometraggi, “Veloce come il vento”, di Matteo Rovere, con protagonista l’attore bolognese Stefano Accorsi, e “Ustica”, di Renzo Martinelli, con alcune scene girate sulla pista Mattei di Pisticci scalo. Ma, ovviamente, non c’è solo Pisticci: anche Craco è stata spesso protagonista di produzioni cinematografiche. La più recente è sicuramente “Basilicata Coast to Coast” di Rocco Papaleo, ma non possono certo essere dimenticate pellicole storiche come “Cristo di è fermato a Eboli”, King David, La Lupa, Terra Bruciata e altri. Ma, come detto, anche la musica sceglie sempre più spesso il Materano. Gli esempi più recenti sono quelli di Caparezza, che ha girato a Pisticci, nei calanchi e a mare, alcune clip del video di “Una chiave”, ed Ermal Meta, che, sempre nei calanchi di Pisticci, ha girato il video del brano “Gravita con me”. Che il futuro di questo lembo di Basilicata sia nel cinema, comunque lo si voglia coniugare?

Commenta l'articolo