Archiviata la rocambolesca sconfitta di domenica scorsa, in casa della capolista Tursi, la Libertas Montescaglioso è ora concentrata sulla trasferta di Salandra, dove incontreranno gli ex Casalingo, Simone Cifarelli e Ciarfaglia.

Gara dalle motivazioni opposte: la Polisportiva, infatti, scenderà in campo per vincere e accorciare la classifica, con l’obiettivo di tornare in lotta per il sogno playoff. Il Salandra, invece, per mettere fine a un periodo negativo. Due squadre in ogni caso animate da grandi motivazioni, dunque, che si affronteranno domani al Comunale di Montagnola: fischio d’inizio alle 15.

Il Salandra ha 19 punti, il Montescaglioso 22. All’andata vinsero i salandresi per 1-0.

In casa Libertas un ulteriore motivo di carica lo hanno, forse, Giovanni e Stefano Cifarelli, rispettivamente portiere e attaccante dei biancazzurri, che nell’occasione sfideranno il fratello Simone, anch’egli portiere ma del Salandra. “

“La gara sarà l’occasione per rimanere nella posizione attuale e giocarci i playoff con squadre forti come Castelsaraceno, Irsina e Tricarico – ha spiegato capitan Cifarelli -: dobbiamo dare il massimo in ogni partita, evitare squalifiche e infortuni. Spero che tutti siano nelle condizioni ideali per continuare a correre in quella posizione e continuare a sognare”.

Raffaele Capobianco

Commenta l'articolo