Si gioca a macchia di leopardo nei campionati regionali giovanili di pallavolo. Chiusa la prima fase dell’Under 18, con in vetta la Gielle Policoro, che ha espugnato, nell’ultimo match, per 1-3, il campo della Virtus Matera. Alle sue spalle il Camarda Volley Bernalda, che non ha faticato molto ad avere ragione, per 3-0, della Rf Group Matera, finita al palo. In terza posizione la Severiana Montescaglioso, scatenata, a sua volta, a domicilio (3-0) sulla Rf Group.

Ai nastri di partenza, invece, l’Under 16 femminile, divisa in quattro gironi, per ambiti geografici. Nel gruppo A è partita col piede giusto l’Edil Loperfido Pianeta Matera, che ha espugnato, per 0-3, parziali a 20, 18 e 23, il PalaGalilei di Bernalda. Superando il Viva Volley Camarda, al termine di una partita più tirata di quanto non dica il risultato. H avinto al tie-break, invece, la Gielle Policoro, a spese del Ridola Matera (23-25; 20-25; 25-21; 25-19; 16-14). Nel girone B guida l’Asci Bebe Potenza, nel gruppo C la coppia formata da Livi Potenza e Paterno e nel raggruppamento D il Lucania Lauria.

Quattro i giorni anche nel campionato Under 14. Nel gruppo A exploit della capolista Pianeta Edil Loperfido Matera, impostasi per 0-3 a Grassano, con parziali a 5, 24 e 13). Nel raggruppamento B il PisticciMarconia ha messo sotto, per 3-1, la LeAli Bernalda (20-25; 25-12; 25-15; 25-20), mentre la Gielle Policoro ha surclassato la Geco Sport per 3-0, con parziali a 4, 11 e 11).Le policoresi guidano la classifica a punteggio pieno. Nei gironi potentini l’Asci Potenza comanda nello C, il Santa Maria Potenza nel gruppo D.

Infine il campionato Under 18 maschile. Dove continua a guidare la classifica il Murate A Potenza, che si è imposto sull’Erre Volley Matera per 0-3 (11,12 e 18 i parziali). Segue, con cinque lunghezze di margine il Villa d’Agri, che ha battuto,a domicilio, per 3-0 (17, 19, 19), il Volley Academy Matera. Netta affermazione del Lucania Lauria, 3-0, sul Murate B Potenza. Rimane in coda alla classifica la Chiarito Motors Erre Volley Matera.

Commenta l'articolo