Riceviamo e volentieri pubblichiamo una nota dell’associazione Gruppo Eventi di Sant’Angelo di Avigliano, relativa alla rappresentazione della Passione di Cristo che andrà in scena, a Sant’Angelo di Avigliano, il prossimo 14 aprile.

“In occasione della prima edizione del “Presepe Vivente”, nella piccola frazione di Sant’Angelo di Avigliano, è nato un gruppo, tuttora attivo, che realizza eventi per la Parrocchia Santa Maria del Carmelo.

La frazione, abitata da poco meno di mille persone, è posta al centro tra il Capoluogo di Regione e la città federiciana, facilmente raggiungibile attraverso la SS 658 Potenza – Melfi.

Il 30 dicembre 2016, segna la data di inizio di questo numeroso gruppo pronto ad affrontare le richieste che giungono da una comunità avida di novità.

Tra le particolari stradine di Sant’Angelo, ha preso il via la prima edizione del Presepe Vivente, rappresentazione a carattere religioso e culturale. L’evento giunto alla sua terza edizione, rappresenta un importante appuntamento per la Parrocchia Santa Maria del Carmelo e per l’intera comunità di Sant’Angelo. L’intero gruppo, per il terzo anno consecutivo, ha deciso di riunirsi e collaborare nel progetto comune di riscoperta del senso più autentico del Natale. La rappresentazione si sviluppa intorno al racconto della nascita di Gesù, secondo la lettera del testo sacro. La narrazione, calata nel contesto della piccola comunità lucana, aiuterà a riscoprire i mestieri e le antiche tradizioni aviglianesi del periodo di Natale.

La scorsa edizione ha visto presenti, tra le particolari stradine di Sant’Angelo, circa 130 figuranti che da tre anni con costanza e dedizione lavora alacremente per la buona riuscita dell’evento. Oltre 30 le postazioni che, assieme ai tanti figuranti, contribuiscono a ricreare l’ambientazione dell’antica Betlemme, riproponendo la vita semplice dei pastori anche attraverso l’arte e le tradizioni lucane. L’evento ha riscosso, soprattutto nella passata edizione, un enorme successo segnato anche dal gran numero di presenze provenienti dalle frazioni limitrofe, ma non solo. Presente anche il pubblico delle grandi occasioni, tra cui, il vescovo emerito Agostino Superbo, l’attuale vescovo della diocesi di Potenza, Marsico Nuovo e Marsicovetere, Salvatore Ligorio oltre che di autorità civili locale, tra queste il primo cittadino Vito Summa.

L’estate successiva, il 2 agosto 2017, in Piazza XVI dicembre, il Gruppo Eventi, ha sottoposto l’intera comunità all’attenzione di Don Carmine Lamonea che ha collaborato con i tanti ragazzi nella messa in scena delle “10 Regole d’Amore”.

Sul palco della piazza lucana, sono stati rappresentati i 10 Comandamenti che Dio ha insegnato a uno di noi per diventare dei buoni cristiani. Balli, canti e recitazioni in vernacolo aviglianese, hanno intrattenuto il pubblico presente in piazza, senza però tralasciare il vero significato religioso.

Un’altra data molto importante, presente nella storia del Gruppo Eventi della Parrocchia Santa Maria del Carmelo di Sant’Angelo di Avigliano è quella del 30 marzo 2018.

Durante il periodo di Pasqua, i tanti componenti del gruppo, si cimentano nella rappresentazione de “La Passione di Cristo”.

Quest’anno, l’evento vi sarà proposto domenica 14 Aprile (seguiranno aggiornamenti), dove, attraverso le varie scene della Passione, potrete rivivere i momenti dolorosi della vita del Cristo Risorto.

In Piazza XVI dicembre, vi accoglierà un fantastico gruppo attento ad ogni particolare che possa farvi rivivere il Triduo Pasquale con la giusta emozione, quel gruppo carico di successi, ma ancora poco conosciuto.

Appuntamento a domenica 14 Aprile alle ore 16:30 a Sant’Angelo di Avigliano con

“La Passione di Cristo”

Potete seguire gli eventi su:

  • Facebook: Sant’Angelo Eventi
  • Instagram: Sant’Angelo_eventi

Commenta l'articolo