Tre scosse di terremoto nelle ultime 18 ore in Basilicata.

La prima in ordine di tempo è stata registrata ieri alle 14.41, di magnitudo 2.2 della scala Richter: ha interessato una zona a 4 km da Potenza. L’evento tellurico in Basilicata è stato registrato dall’Ingv ad una profondità di circa 10 km.

La seconda scossa, di magnitudo 2.0, la sala operativa dell’Ingv l’ha registrata, sempre nella zona di Potenza, a mezzanotte e 10 minuti di oggi, giovedì 14 marzo, stavolta a una profondità di 16 km.

Infine, altra scossa registrata alle 5.24 di questa mattina, a 4 km a sud di Sarconi, sempre in provincia di Potenza: magnitudo più bassa, di 1,3 a una profondità di 11 km.

Vista la tenuità delle scosse, non si registrano danni a cose e persone.

Commenta l'articolo