Riceviamo e volentieri pubblichiamo una nota dell’ex sindaco di Craco, Giuseppe Lacicerchia, relativa alla chiusura della Pisticci-Craco.

“Ecco un altro regalo che gli sciagurati consiglieri comunali dimissionari, che hanno provocato il commissariamento del comune, hanno fatto alla comunità crachese. Quattro mesi di immobilismo senza autorità politica che si batta per tutelare la vita della nostra comunità come ho sempre fatto. Ora arriva la chiusura della strada. Proprio un bel regalo pasquale. Ci adopereremo per interventi urgenti a cura dell’Anas che garantiscano la immediata transitabilità della ex 176. Sopralluogo domattina e un invito a tutti i cittadini giovani e imprenditori del comprensorio e non solo i crachesi ore 10,30 a manifestare in zona ponte km 4,100.

Invece di pensare a dare soluzione a questa situazione il presidente della Provincia e il sindaco di Pisticci hanno dato priorità al dimensionamento scolastico. Anche a loro il nostro ringraziamento. Non vogliamo fermarci alla dura condanna, che pur esprimiamo, ma collaborare per soluzioni immediate”.

 

Commenta l'articolo