Quasi 1000 chilometri di ciclovia, partendo da Lagonegro per arrivare a Pozzallo, in provincia di Siracusa. Attraversando tre regioni (Basilicata, Calabria e Sicilia) e città come Messina, Catania, Siracusa e Pachino.

Lo prevede un protocollo d’intesa per la realizzazione della Ciclovia Magna Grecia, sottoscritto tra il Ministero delle Infrastrutture e le Regioni interessate, Basilicata, Calabria (capofila) e Sicilia, nell’ambito del piano nazionale delle ciclovie.

Entro tre mesi il Governo dovrebbe mettere a disposizione della Calabria le risorse per il progetto di fattibilità tecnico economica sulla tratta. Al momento sono stati stanziati 361,78 milioni di euro.

La ciclovia Magna Grecia sarà la più grande d’Europa: con essa s’intende valorizzare coste e peculiarità paesaggistiche, naturali, culturali ed enogastronomiche dei territori lungo l’intero percorso.

Commenta l'articolo