“Credo che Bernalda e Metaponto siano  pronte ad essere ammistrate da una sindaca”. Lo ha detto, durante un intervento pubblico a sostegno della candidata sindaca di “Scelta Comune”, Titti Pizzolla, l’ex assessora al Bilancio della giunta uscente Francesca Matarazzo. In rotta di collisione col suo ex sindaco Domenico Tataranno. Ed ora candidata consigliera sul fronte della civica rivale.

“Ritengo che la mia presenza e quella della Pizzolla alle scorse regionali, con due candidature separate – ha proseguito – abbia danneggiato la nostra comunità, disperdendo voti e negando la possibilità che Bernalda avesse un proprio rappresentante in Consiglio regionale. La ricetta è quella di proseguire uniti. “Scelta Comune” ha una composizione variegata: dall’associazionismo all’agricoltura, che è stata una delle grandi pecche della Giunta Tataranno”.

Angelo Morizzi

Commenta l'articolo