Una grande  giornata  di  festa  quella di sabato  18 maggio per la nostra città. Organizzato dalla Pro  Loco del presidente  Beniamino Laurenza, in collaborazione  con  l’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Viviana Verri e l’APT  Basilicata, una  delle 70  fanfare  presenti in questi giorni a Matera  per il 67° Raduno Nazionale  dei  Barsaglieri  d’Italia, sarà  a Pisticci, per un evento straordinario, parecchio atteso e apprezzato dal pubblico di casa.

Il  programma per Pisticci centro prevede alle 17.30 la spettacolare sfilata per le principali vie cittadine ed a seguire la deposizione  di una corona di alloro al Monumento  ai Caduti da poco restaurato, nella omonima piazza. Alle 18,30  il  concerto  in piazza Umberto I° con  brani bersagliereschi  accompagnati da  particolari coreografie.

La  fanfara  in serata  si sposterà a Marconia  dove  alle ore 20,30 sfilerà per il centro cittadino.  I  “Bersaglieri Peloritani”, questo il nome della fanfara  ospite della nostra città, fa parte della sezione di  Castroreale – Barcellona  e nasce dalla idea di  alcuni bersaglieri congedati e in onore  del  bersagliere siciliano  barcellonese, il Maggiore  Giuseppe La Rosa che, l’8 giugno  2013,  eroicamente immola la sua vita  per salvare quella dei compagni  presenti con lui nell’ Afganistan  a  portare pace e aiuti  a quella popolazione devastata dalla guerra.

La fanfara conta 40 componenti con un vasto repertorio musicale. Capo del  gruppo,  è  il bersagliere  Domenico Mirabile. Per l’occasione il presidente della Pro Loco Laurenza ha invitato  la cittadinanza ad esporre  per sabato 18  bandiere tricolori e stendardi  per omaggiare  la venuta dei bersaglieri in città.

MICHELE SELVAGGI

Commenta l'articolo