La promozione dell’apprendimento permanente e il libero movimento dei cittadini per studio, formazione e lavoro sono i temi del seminario nazionale che si terrà domani, 7 giugno, a Matera, nella sala conferenze della Camera di Commercio. L’evento è promosso dalla rete nazionale Eurodesk e dall’Anpal-Agenzia Nazionale per le politiche attive del lavoro, in collaborazione con l’Associazione di promozione sociale “Maestro Elementare Aurelio Rizzo”, Antenna Eurodesk per il Comune di Bernalda e per tutta la provincia di Matera.

L’evento si svolgerà in mattinata, dalle ore 9 alle 13,30 ed  è rivolto a consulenti in euro progettazione e agli operatori del mondo della scuola, formazione professionale, Università, Camere di Commercio e della comunicazione. In particolare, si parlerà degli strumenti e reti europee per l’accesso all’informazione, per l’orientamento e per la trasparenza e comparabilità delle qualificazioni, (EQFEuroguidance ed Europass). Sessioni dedicate anche ai programmi europei di mobilità mirata come Your First Eures Job, Reactivate e Corpo Europeo di Solidarietà.

Nel dettaglio il programma

09:00 > 09:30Registrazione dei partecipanti – welcome coffee
09:30 > 10:00Saluti di benvenuto
ARLAB – Agenzia Regionale Lavoro Basilicata
Antonio Severino Fiore – Direttore
Associazione ZFM – Zona Franca Matera
Gaetano Liantonio – Presidente
Presentazione del seminario
I Punti di Contatto Nazionali Europass, EQF ed Euroguidance
Giovanna de Mottoni – ANPAL
10:00 > 10:30Euroguidance
Centro Nazionale Euroguidance
Giovanna de Mottoni
10:30 > 11:00Europass
Centro Nazionale Europass
Tiziana Germani
11:00 > 11:30Il Quadro Europeo/Nazionale delle Qualificazioni
Punto Nazionale di Coordinamento EQF
Michela Bastianelli (intervento video)
11:30 > 12:00EURES e i progetti di mobilità YfEj 5.0Reactivate e Corpo Europeo di Solidarietà|Occupazione
Punto Nazionale di Coordinamento Eures
Roberta Cupertino
12:00 > 12:30Erasmus+|Istruzione e formazione professionale
Inapp
Laura Borlone
12:30 > 13:30Domande e Approfondimenti

Commenta l'articolo