Mario Guarente (Lega) è il nuovo sindaco di Potenza. Al ballottaggio ha battuto per soli 200 voti il candidato de La Basilicata Possibile, Valerio Tramutoli. In termini percentuali Guarente ha prevalso con il 50,31% rispetto al 49,69 di Tramutoli.

A Guarente e alla coalizione di centrodestra toccano 20 seggi in Consiglio comunale, mentre per Tramutoli saranno 4 gli scranni a suo sostegno.

Oltre alla soglia risicata (Guarente ha ottenuto nel complesso 16.248 mentre Tramutoli 16.048), va anche sottolineato che il nuovo promo cittadino ha ottenuto meno voti rispetto al primo turno (18.004), mentre Tramutoli ha migliorato il suo dato, passando dagli 11.034 del primo turno ai 16.048 del ballottaggio.

Anche a Banzi, dove al primo turno c’era stato un clamoroso pareggio tra i due candidati, c’è stato il ballottaggio. Ha vinto Pasquale Caffio (Uniti per Banzi) che ha ottenuto 478 preferenza (51,56%), mentre Giuseppina Duca (Cambiamo Banzi) si è fermata a 449 (48,44).

Piero Miolla

Commenta l'articolo