Una tragedia per fortuna solo sfiorata, ma ciò non toglie che le campagne lucane abbiamo nuovamente dovuto registrare un incidente sul lavoro. E’ accaduto nel pomeriggio di lunedì, in contrada Brancati-Romaniello di Salandra, quando un operaio di Grassano è rimasto ferito mentre stava lavorando con un mietitrebbia.

Sembra che intorno alle 14.15 il ferito stava lavorando alla trebbiatura in una zona impervia, quando pare sia scoppiato un tubo della mietitrebbia, che avrebbe prodotto un principio di incendio. L’operaio, nel tentativo di sedare il fuoco, è saltato giù dal mezzo che, per l’effetto, senza guida e comandi, si è cappottato. Per fortuna, nel ribaltamento l’uomo è stato solo sfiorato.

Immediati i soccorsi, prestati in loco dai sanitari del 118, dai Vigili del Fuoco di Ferrandina, dagli uomini della protezione civile del “Gruppo Lucano” di Salandra con il presidente Giuseppe Puzzutiello in testa, dai Carabinieri e dagli uomini del Consorzio di Bonifica. (p.miol.)

Commenta l'articolo