Proseguono i controlli nei centri urbani della fascia jonica-metapontina per il contrasto del fenomeno dello spaccio di stupefacenti: così i Carabinieri della Compagnia di Pisticci hanno concentrato le loro forze nel comune di Pisticci, presso l’autostazione. Infatti, nel primo pomeriggio di ieri 9 agosto, i Carabinieri, nell’ambito del potenziamento dei servizi di controllo del territorio predisposti in funzione dell’aumento delle presenze nel periodo delle ferie estive, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un giovane del posto, classe ’98, per detenzione di sostanza stupefacente.

I Carabinieri infatti, durante un controllo nei confronti delle persone appena scese da un autobus presso l’autostazione di Pisticci, avendo notato un atteggiamento sospetto del giovane, hanno deciso di identificarlo. Il giovane però alla vista dei carabinieri ha cercato di disfarsi della borsa che portava al seguito, subito recuperata dai militari, ove all’interno sono stati rinvenuti 370 grammi di marijuana.

Commenta l'articolo