Approvata a maggioranza, dal Consiglio comunale di Bernalda, la presentazione del Dup, il Documento unico di programmazione. “Il documento – ha affermato l’assessore al Bilancio Domenico Calabrese – si compone di una sezione strategica, che corrisponde al tempo del mandato amministrativo e di una operativa (triennio 2020-2022). A settembre sarà approvato il Piano triennale delle Opere pubbliche, mentre nei prossimi giorni la Giunta comunale voterà il Piano triennale delle Assunzioni (2020-22). E’ stata acquisita, inoltre, con parere favorevole del Revisore unico, la coerenza interna del Dup con le linee programmatiche del mandato elettorale e la ricognizione dello stato di attuazione dei programmi. E’ in fase di variazione, invece, il nuovo assetto del  Comune. Calabrese ha annunciato la nascita di un quinto settore, con relativo dirigente d’ambito. Si occuperà delle entrate tributarie ed extratributarie, con assegnazione di risorse, sia in termini economici che umani. Nel Dup verranno riviste le politiche sociali, tenendo conto dei dati Istat che parlano di una popolazione stabile negli ultimi sette anni, (12 mila 423 abitanti al 31 dicembre 2018). Appena 73 unità in più rispetto al 2011.

“Tuttavia – ha proseguito Calabrese – nell’ultimo quinquennio la popolazione senile, over 65, è aumentata da 1.944 a 2.555 unità. La nostra programmazione, pertanto, oltre a pensare alla popolazione in età scolare e prescolare, con l’istituzione di un asilo nido assegnato in gestione, si dovrà occupare anche dei bisogni della terza età”. Numerosi gli obiettivi- strategia nel triennio prossimo. Dalle azioni di recupero dell’evasione fiscale, alla tutela e valorizzazione di beni e attività culturali. In collaborazione con Università canadesi e greche; dall’apertura al pubblico del Castello di Bernalda alla firma del Protocollo operativo ministeriale sul Parco della Magna Grecia, con Bernalda capofila; dal mantenimento della Bandiera Blu a Metaponto lido alla tutela della costa dai fenomeni erosivi.

Angelo Morizzi

Commenta l'articolo