Si arricchisce il panorama sportivo legato alla Festa patronale di San Bernardino da Siena a Bernalda. Accanto al podismo, con la storica StraBernalda e la suggestiva Minipodistica, da qualche tempo si è aggiunto anche il futsal, con il Torneo dedicato al santo senese. Quest’anno, invece, irrompe pure il calcio a 11, con la prima edizione della “San Bernardino Cup”, declinata nella sua espressione giovanile, con le categorie  Allievi e Giovanissimi, impegnate in due triangolari. Le gare, oggi e domani sull’erba sintetica dello stadio comunale “Michele Lorusso” di Bernalda. A fare gli onori di casa sarà l’Asd Peppino Campagna di Bernalda, che affronterà il team giovanile dell’Aquila, città gemellata con Bernalda nel nome di San Bernardino e il Marsico Vetere Villa d’Agri, altro Comune lucano che, con Bernalda, venera la figura di San Bernardino come patrono. L’iniziativa è stata promossa dall’assessorato allo Sport del Comune di Bernalda diretto da Nicola Grieco, dall’Associazione Festa San Bernardino, guidata da Luis Antonio Troiano e dalla Scuola calcio Peppino Campagna, presieduta da Mario Narciso.

“Sarà un interessante meeting sportivo – afferma il talent scout Salvatore Dipierro – che vedrà confrontarsi realtà sportive di città legate alla figura di San Bernardino. Le squadre che sono giunte a Bernalda si sono mostrate davvero felici di poter prendere parte al torneo. Si tratta della Scuola calcio Real l’Aquila e del Marsico Vetere, con in testa l’Amministrazione comunale, rappresentata dall’assessore allo Sport Michele Varalla, nonché dal responsabile “area giovani” Carlo Prete. La comitiva aquilana, in occasione dei festeggiamenti patronali, prolungherà di un giorno la sua permanenza a Bernalda, per assistere, venerdì 23 agosto, al grande Corteo Storico in onore del Santo Patrono. Quanto al torneo – conclude Dipierro – saranno due giornate di calcio allo stato puro, in un confronto leale, nel segno dell’amicizia e dell’ospitalità. L’orario per l’avvio delle gare è fissato per le 17.

Angelo Morizzi

Commenta l'articolo