Di seguito una nota del gruppo consiliare del M5S in Regione Basilicata.

“Qualche giorno fa il nostro portavoce alla Camera, Luciano Cillis, aveva evidenziato il ritardo della Regione Basilicata nella designazione dei propri rappresentanti al tavolo permanente per la redazione e adozione del PiTESAI (PIano per la Transizione Energetica Sostenibile delle Aree Idonee).

Si tratta di uno strumento che stabilirà il quadro di riferimento – con l’accordo di Regioni, Province ed Enti locali – per la programmazione delle attività di prospezione, ricerca e coltivazione di idrocarburi (petrolio e gas).

Ieri il Consiglio regionale ha approvato una mozione presentata dal Movimento 5 Stelle che impegna il governo regionale a individuare e designare con opportuna sollecitudine i propri rappresentanti ai tavoli MISE che redigeranno e adotteranno il PiTESAI.

Non sono mancati leggeri tentennamenti da parte della maggioranza del presidente Bardi che ormai ha preso la cattiva abitudine di alimentare scambi dialettici puerili con la minoranza di centrosinistra, condizionando non poco il prosieguo dei lavori durante le sedute di consiglio regionale. 

Ci auguriamo che si provveda nel più breve tempo possibile a nominare i rappresentanti della nostra regione onde evitare rincorse dell’ultimo momento a decisioni delicate per il futuro del nostro territorio. Resteremo vigili per verificare che alle buone intenzioni dichiarate seguano i fatti”.

Commenta l'articolo