Benessere e promozione del territorio.

Questo il binomio che ha portato al successo, l’iniziativa della Rabite Bus, “Terme per tutti”, che riprenderà anche quest’anno dal 19 agosto prossimo e che sarà dedicato soprattutto ai bambini che si apprestano a ritornare a scuola. E’ rispauto infatti, che le cure termali con acqua sulfurea sono   spesso consigliate nei soggetti esposti a malattie  infettive delle alte vie respiratorie, avendo come è noto una spiccata attività mucolitica e svolgendo una azione eutrofica (normalizzante) e rivitalizzante sulle mucose delle vie aeree.

Le acque bicarbonato calciche sulfuree di Latronico sono difatto particolarmente indicate per le malattie dell’apparato respiratorio ed auditivo e sono  in grado di indurre un’importante azione preventiva verso le malattie da raffreddamento, poiché determinano la normalizzazione della produzione degli anticorpi di superficie aumentando quindi le difese immunitarie. Cosa quindi meglio di questo, per ricaricarsi e affrontare in piena salute l’inverno che ci attende.  Benessere dunque ma non solo, perchè dove viaggia Rabite Bus, viaggia  la cultura e la promozione del territorio.

Sarà infatti un viaggio tutto da scoprire, quello che porterà gli utenti a Latronico, dove ad attenderli non ci saranno solo le Terme delle tre sorgenti della “Calda”  ma anche momenti importanti di arricchimento culturale con le diverse iniziative messe in cantiere.

Si parte dal pomeriggio del 19 Agosto, dal lunedì al Venerdì,  con partenza da Marconia, Scanzano, Policoro, Nova Siri, Rotondella, Tursi, Valsinni, Colobraro, San Giorgio, Senise, Francavilla. E quest’anno anche la parte jonica calabrese potrà usufruirne con partenze da Montegiordano e Rocca Imperiale scalo.

Non serve nient’altro che l’impegnativa del pediatra per i bambini. Il viaggio per adulti e bambini sarà gratuito.

Per tutte le informazioni e per  le prenotazioni si può contattare Rabite Bus al numero 0835533012.

Commenta l'articolo