Una donna ospite del ghetto de “La Felandina” ha perso la vita, stamane, a causa di un incendio divampato in uno dei capannoni dell’ex insediamento industriale per cause ancora in fase di accertamento.

Il fuoco avrebbe avviluppato ben tre capannoni e si sarebbe sprigionato intorno alle 6: sul posto si sono recati i Vigili del Fuoco di vari distaccamenti, il 118 e le forze dell’ordine: le indagini sono coordinate dal Questore di Matera, Luigi Liguori.

Va ricordato che nei capannoni de “La Felandina”, vivono da anni numerosi migranti in condizioni a dir poco precarie: quasi tutti sono impiegati nelle campagne del Metapontino.

Piero Miolla

Commenta l'articolo