Appena terminata la Festa patronale di San Bernardino da Siena, un altro appuntamento di rilievo domina la scena nella ricca e intrigante estate bernaldese: l’evento “In Vino Verijazz”, giunto alla sesta edizione e ormai divenuto un appuntamento fisso del fine estate in terra ionica. Promossa e organizzata dalla Proloco di Bernalda, diretta da Enzo Galli, la manifestazione coniuga musica ed enologia.

“Anche quest’anno, nonostante le difficoltà – afferma Barbara Lombardi – la Pro Loco di Bernalda realizzerà il grande evento estivo per la sesta volta consecutiva. “In Vino Verijazz” fa ormai parte integrante dell’intrattenimento estivo, non solo di Bernalda-Metaponto, ma di tutto il Metapontino, grazie alla sua formula che coniuga le eccellenze vinicole del Materano con la buona musica jazz. Cittadini e turisti attendono con entusiasmo questa serata, che si colloca nella giornata successiva al cosiddetto “giorno più lungo”, quello dei festeggiamenti in onore del Santo Patrono di Bernalda, ossia il 24 agosto”. La VI edizione della rassegna si aprirà alle 19, con un esclusivo Meeting dal titolo “Il vino in tutti i sensi”, curato dai ragazzi del “Concept Lunatic Bistrot” che, previa iscrizione, ospiteranno nella loro cantina gli appassionati, in un percorso formativo a numero chiuso, che celebrerà il vino e il vasto mondo dell’enologia. Alle 20 ci sarà, invece, l’apertura degli stand per la degustazione di prodotti enogastronomici.

Alle 21,30, infine, il Concerto Jazz della band “Matteo Di Biase Quartet featSara Rotunno”, con il giovane talento Matteo Di Biase alla chitarra, Antonio Raimondo al basso elettrico, Antonio Marmora alla batteria, Daniele D’Alessandro al clarinetto basso, Sara Rotunno, subentrata al posto di  Badrya Razem, nel ruolo di vocalist. “In Vino Verijazz si svolgerà nel centro storico di Bernalda e avrà il suo cuore pulsante nel suggestivo scenario di piazza San Bernardino, tra il Castello e la Chiesa Matrice.

Angelo Morizzi

Commenta l'articolo