Nelle Sale Operatorie dell’Ospedale Madonna delle Grazie di Matera è stato effettuato un prelievo di fegato a scopo di trapianto su di un ottantenne materano.

L’équipe dei medici prelevatori é giunta nella notte da Roma. Il fegato è stato poi impiantato con successo ad un paziente cinquantenne  del Lazio. L’importante risultato clinico è stato conseguito grazie al lavoro di tutto l’Ospedale: Direzione Sanitaria, Neurologia, Laboratori, personale di Sala Operatoria, équipe della Terapia Intensiva Generale diretta dal dr. Francesco Dimona e coordinata dal dr. Francesco Romito. Un ruolo non secondario ha svolto il Coordinamento Trapianti Regione Basilicata del dr. Angelo Saracino .

Il direttore generale dell’Asm dr. Joseph Polimeni nel ringraziare tutti gli operatori sanitari e la famiglia del donatore che ha effettuato un gesto di grande bontà e solidarietà, ha sottolineato che: “ Negli ultimi mesi stanno crescendo le donazioni degli organi e la Basilicata si sta collocando percentualmente tra le prime regioni in Italia.”

Commenta l'articolo