Ancora movimenti di mercato per l’Asd Bernalda Futsal, che da lunedì comincerà a lavorare nel PalaCampagna, in previsione della nuova stagione agonistica di serie B. Il sodalizio ionico, presieduto da Franco Grieco, si è assicurato le prestazioni sportive di Giovanni Cospito. Il calcettista lucano, 31 anni, che di ruolo fa il laterale, è in grado di coprire anche altre mansioni tattiche, avendo una buona propensione anche al gol. Vanta una certa esperienza maturata nei campionati nazionali. Costituirà, perciò, un altro importante tassello nella rosa tecnica a disposizione del nuovo allenatore del Bernalda Futsal, il brasiliano Marcio Volpini. L’anno scorso Cospito ha militato in serie B nel Guardia Perticara, e prima ancora nell’Orsa Aliano, altra tradizionale compagine del futsal di Basilicata a livello nazionale; con cui il  nuovo acquisto del Bernalda Futsal ha prima vinto il campionato regionale di C1 e poi conquistato la salvezza in B. Nel suo curriculum Cospito ha maturato pure presenze in serie A2,con la Libertas Scanzano, nonché convocazioni nell’Avis Borussia Policoro.

Lascia a sorpresa Bernalda, invece, per avere maggiori minutaggi a disposizione, l’esterno difensivo bernaldese Simone Lemma. Lemma continuerà a giocare sempre in serie B, ma a qualche chilometro di distanza dalla sua città di origine. Vestirà, infatti, la maglia del Real Matera. “Il mio non é un addio, ma un arrivederci”, ha scritto Lemma ai suoi sostenitori, utilizzando i social. E poi ha aggiunto: “Ringrazio tutta la famiglia del Bernalda Futsal per quello che ha fatto per me in questi anni e saluto con affetto sincero e tanto amore la mia cittadina”. La prima uscita ufficiale del Bernalda Futsal avverrà il 7 settembre a Potenza, con il triangolare intitolato “Mediterranean Cup”. Gli ionici sfideranno nel PalaRossellino la neo promossa San Gerardo Potenza e l’Alma Salerno, due tra le squadre che ritroveranno nel corso del campionato di serie B. Torneo che il team di Bernalda disputerà per il terzo anno consecutivo.

Angelo Morizzi

Commenta l'articolo