Il portiere Daniele Donvito, proveniente dal Castellaneta, e il centrocampista ex Teramo, Niccolò Gramegna sono due nuovi calciatori del Pomarico. La squadra affidata alle sapienti cure di Franco Dellisanti, oltre cinquecento panchine in serie C, debutta oggi nel campionato di Eccellenza 2019-20 sul sintetico di Montecaglioso con altri due nuovi innesti, che vanno a rendere la rosa agli ordini del tecnico pugliese ancora più ampia e competitiva. Sarà, dunque, un Pomarico ricco di novità e di entusiasmo, quello che oggi duellerà con i cugini montesi e cercherà di partire subito con un risultato positivo nella nuova stagione.

“L’obiettivo – ha spiegato il presidente del Pomarico, Raffaele Calabrese – è partire subito con il piede giusto. Sappiamo, però, che non sarà facile perché il Montescaglioso è squadra arcigna, peraltro basata su un gruppo quasi totalmente locale e, dunque, fortemente motivato nella difesa dei colori cittadini. Noi, dal canto nostro, dopo la doppia sfida con il Ferrandina in Coppa Italia che ci ha visti grandi protagonisti, e al termine di una campagna acquisti di un certo spessore, riteniamo di poter dire la nostra in campionato. Speriamo di partire subito bene e di portare a casa un risultato positivo. Ma, soprattutto, l’augurio è che il Pomarico confermi anche a Montescaglioso quanto di buono fatto vedere, dal punto di vista del gioco e della mentalità, contro il Ferrandina”.

Anche il direttore sportivo, Tonio Epifania, ha presentato il match. “Gara insidiosa: giocare a Montescaglioso è sempre difficile, poi loro sono una buona squadra e, giocando in casa, vorranno partire bene. Il gruppo adesso è completo e siamo davvero curiosi di vederlo all’opera”, ha concluso il diesse che, va ricordato, sul mercato è stato attivissimo.

Piero Miolla

Commenta l'articolo