Buona la prima nel campionato di Promozione per l’Elettra Marconia, che con due gol per tempo liquida la pratica Moving on the green Banzi.

Il nuovissimo attacco stellare dei rossoblù, formato da Suglia, Cirigliano e Benedetto, va a segno già all’esordio: al 15’ del primo tempo apre Benedetto di testa su angolo di Lamusta; al 27’ lancio per Suglia che conclude con un bel diagonale sotto l’incrocio per il raddoppio.

Nella ripresa pratica chiusa col 3-0 di Benedetto, che finalizza dal limite dell’area dopo uno scambio con Cirigliano, il quale, a sua volta, poi fissa il risultato sul 4-0 spingendo in rete un assist di Benedetto, era lesto a rubare palla in area ai difensori avversari. Viola fa esordire tutti gli under: Vena, Farina, Vitale, Donadio e Ramazan per far prendere confidenza ai ragazzi con la nuova categoria.

La matricola terribile inizia bene questa nuova avventura, dunque. Buono anche il seguito di pubblico a Bernalda, con almeno 250 presenze sugli spalti e, naturalmente, un incitamento continuo da parte degli ultras.

Elettra Marconia-Banzi 4-0

Elettra: Marino, Natuzzi, Hyraj, Lamusta, Tedesco, Borraccia (40′ s.t. Donadio), Suglia, Ricchiuti (23′ s.t. Farina), Cirigliano, Cipriano (40′ s.t. Vitale), Benedetto (11′ s.t. Vena), Suglia (32′ s.t. Kacmoli). A disp. Montesano, Vena, Cosentino, Donadio, Farina, Rubino, Vitale, Kacmoli. All. Viola

Banzi: Forlastro, Volpe, Ungaro, De Sario, Giacomino, Cardilli (26′ s.t. Palermo), Povinio, Ariuolo, Ziri (11′ s.t. Pasculli), Loberto, Lisi. A disp. G. Campanale, N. Campanale, Battaglino, Pasculli, Falco, Di Noia, Palermo, Scisci. All. Paolucci

Arbitro: Matera di Matera

Reti: 15’ p.t. Benedetto, 26’ p.t.Suglia, 2’ s.t. Benedetto, 15’ s.t. Cirigliano.

Note: ammoniti De Sario, Ungaro e Tedesco.

Andrea Roseto

Commenta l'articolo