Dopo la vittoria ottenuta in campionato, anche l’andata dei quarti di Coppa Italia tra Pomarico e Lavello ha arriso agli ospiti. Se nel primo caso i gialloverdi si erano imposti per 2-0, questa volta il risultato in favore della squadra di Volini è stato di 1-0, grazie alla rete realizzata all’8’ della ripresa da Marra. In generale la sfida ha confermato la differenza nei rapporti di forza tra le due compagini, con il Pomarico allestito per salvarsi senza patemi d’animo e, perché no strizzare l’occhio a qualche soddisfazione e il Lavello allestito, invece, per centrare l’obiettivo promozione sfuggito l’anno scorso.

I padroni di casa hanno confermato la loro crescita, giocando una partita più che sufficiente sotto tutti i punti di vista, ma difettando ancora una volta sotto porta. Per converso, gli ofantini pur non brillando come in altre occasioni, si sono confermati compagine molto forte, compatta e consapevole di poter raggiungere risultati importanti nella stagione in corso. Per quanto riguarda la Coppa, se il Pomarico non aveva grandi cose da chiedere, puntando decisamente sul campionato, il Lavello ha l’ambizione di giocarsela fino in fondo per la vittoria finale. Il risultato, ovviamente, incanala bene il discorso qualificazione per gli ospiti, che tra tre settimane potranno tranquillamente gestire, peraltro dinanzi al pubblico amico, la vittoria di misura ottenuta a Matera e puntare decisamente alla qualificazione.

Pomarico-Lavello 0-1

Pomarico: Salerno, Caracciolo, Montano, Gambetta, Mallano, Varisco, Youmbi, Salluce, Dinisi, Grittani, Dettoli. A disp. Donvito, Sozzo, Gramegna, Matera, Nigro, Dimuccio, Delgado, Salvo, Ciccarone. All. Dellisanti

Lavello: Sciretta, Miglionico, Ambrosecchia, Marotta, Montenegro, Messina, Sambaro, Marra, Monopoli, Savarise, Mastroberti. A disp. Carretta, Claps, Serra, Giacomino, Caprioli, Rella, D’Italia, Kurti, Gerardi, Pace. All. Volini

Arbitro: Marvulli di Matera

Reti: 8’ s.t. Marra.

Piero Miolla

Commenta l'articolo