Al via il campionato nazionale Under 19 di calcio a 5. Lucane divise in due gironi. Nel girone T militano, oltre alla Rasulo Edilizia Bernalda, le materane Real e Futura, il Cmb Grassano e l’Orsa Viggiano. Nel gruppo R, invece, sono presenti due formazioni del capoluogo di regione, il San Gerardo e il Potentia. Nel girone T l’unico gruppo ad iniziare col piede giusto è stato il Real Team Matera, che ha maramaldeggiato nel derby esterno di Viggiano, imponendosi con un sonoro 1-9. Tra luci ed ombre, invece, il pareggio casalingo del Bernalda, che ha impattato per 6-6, nel PalaCampagna, contro l’Olimpique Ostuni, al termine di una gara vibrante, ricca di capovolgimenti di fronte. Nulla da fare per il Futura Matera, sconfitto, a domicilio, per 8-12 dall’Atletico Cassano, mentre il Comprensorio Medio Basento Grassano soccombe per 6-3 ad Altamura. Nel  gruppo R, intanto, comincia male il cammino delle potentine, entrambe sonoramente sconfitte. Il San Gerardo superato a domicilio, per 3-7, dall’Alma Salerno, e il Potentia, strapazzato, per 11-0 , a  Limatola.

Nel prossimo turno sfide a domicilio per Real Team Matera e Cmb Grassano. Il Real ospita l’Itra Cisternino, anch’essa vittoriosa nella partita d’esordio con il Noci. Il Grassano se la vedrà nel derby interno con l’Orsa Viggiano, per riscattarsi dalla sconfitta di domenica scorsa. In trasferta a Noci il Bernalda Futsal, tra le formazioni favorite per i play off, mentre il Futura Matera dovrà vedersela con la trasferta insidiosa di Ostuni. Nel girone R, infine, il San Gerardo Potenza renderà visita ai Leoni di Acerra, mentre il Potentia riceverà il Real San Giuseppe Vesuviano.

Angelo Morizzi

Commenta l'articolo