Archiviata la vittoria nel derby esterno contro il Futura Matera, la Rasulo Edilizia Bernalda si appresta al debutto tra le mura amiche del PalaCamapgna e chiama a raccolta i propri tifosi.  Ospite di turno l’Alma Salerno, compagine sicuramente alla portata e imbottita di giovani. Fischio di inizio alle 16. In casa rossoblù l’umore è positivo, come traspare dalle parole del presidente Franco Grieco:

“La squadra, a Matera, mi è piaciuta molto. Stiamo cercando di dare continuità a quanto di buono abbiamo fatto l’anno scorso. Affrontiamo sempre squadre che ci tengono a fare bella figura contro di noi, probabilmente per il blasone che ci siamo costruiti nel tempo. Naturalmente c’è ancora tanto da migliorare, in quanto abbiamo inserito nuovi elementi in rosa che stanno ancora completando al meglio la fase di ambientamento. Sono contento anche per il feeling che si è creato tra i nostri due tecnici  Marcio Volpini e Rocco Suriano”.Quanto alla gara interna di oggi contro il Salerno, Grieco aggiunge: “Mai sottovalutare nessuna partita. Abbiamo sperimentato lo scorso anno che il campionato si perde o si vince per pochissimi punti e per una manciata di gol di differenza. Per tale ragione dobbiamo curare ogni dettaglio. Abbiamo affrontato l’Alma Salerno in un triangolare estivo a Potenza. Sono convinto che loro verranno a giocarsi la gara a viso aperto. Le formazioni campane, in genere, puntano molto sull’organizzazione di gioco. Sarà un match ostico ma noi siamo sereni. Dal punto di vista mediatico, mi preme sottolineare l’importante partnership che abbiamo raggiunto con Antenna Sud, che trasmetterà, in diretta, sul canale 85 del digitale terrestre, tutte le gare casalinghe del Bernalda Futsal”. Il bomber brasiliano Orlando Bidinotti vuole continuare a stupire:

“L’Alma Salerno – dice –  é una squadra composta da giovani che corrono tanto e non mollano mai. Noi dovremo disputare una partita intelligente sotto il profilo tattico, mantenendo il nostro ritmo senza adeguarci al loro”.

Angelo Morizzi

Commenta l'articolo