E’ stata una gara non particolarmente entusiasmante ma intensa, anche tatticamente. I biancazzurri hanno sbloccato fin da subito il risultato, segnatamente con il numero 9 bomber di casa Francesco Bubbico, che appoggiava in rete di piatto destro, dopo che il portiere ospite non aveva trattenuto un calcio di punizione di Leone da posizione defilata. Al 10′ minuto il Montescaglioso perveniva al raddoppio dopo una scorribanda di Petruzzo imprendibile sull’out sinistro, che metteva ottimamente al centro per l’ accorrente Ingordino che depositava in rete anch’egli di piattone destro, ma l’arbitro annullava per una posizione di offside. Partita poi che si faceva spigolosa, ma, sempre con il pallino del gioco nei piedi fatati di Motola che da regista smistava ogni pallone ed era presente praticamente in tutte le azioni biancazzurre coadiuvato dai compagni di reparto Touchant, Simmarano e Leone, che però non producevano grandi problemi alla difesa ospite e con il Castelsaraceno che agiva prevalentemente in contropiede che però trovava prontamente la difesa montese schierata con il trio Rossetti, Eletto Gianvito e Mossuti ottimamente posizionati.

Proprio quest’ultimo intorno al 30′ per poco non la combinava grossa perdendo un pallone innocuo davanti all’area grande e di fatto commettendo successivamente un fallo che poteva costare molto in termini di risultato solo un super Cifarelli evitava il pari smanacciando sulla linea d’istinto un calcio di punizione. I Montesi si scuotevano e provavano ha puntare su velocità e possesso palla. I rossoblù ospiti, invece, chiudevano bene gli spazi e provavano ha colpire nella ripresa però di fatto mai portando grossi pericoli alla porta di Cifarelli tranne che in qualche tiro cross. Cifarelli pero’ si faceva trovare pronto e così le speranze di pareggio per la squadra viaggiante sparivano. Il Montescaglioso ci provava con Leone in più occasioni e poi sempre con lo stesso con un calcio piazzato finito di poco alto all’ incrocio dei pali e poi quasi alla fine con Petruzzo che chiedeva un rigore per un fallo subito in area. Dopo cinque minuti di recupero l’arbitro decretava la fine della partita.

Libertas Montescaglioso-Castelsaraceno 1-0

Montescaglioso: Cifarelli, Eletto G, Simmarano, Touchant, Mossuti, Rossetti, Petruzzo (30′ st Ditaranto), Leone, Ingordino (25′ Perillo, Motola, Bubbico. A disp. Rossetti, Racamato, Potenza, Angelino, Leone Ra. All.D’Adamo. 6

Castelsaraceno: De Mare V, Giovinazzo, Lofiego G, Latronico, Lardo, Cirigliano R, De Mare E. (47′ st. Cirigliano), Rizzi (47′ st. Iorio), Iacovino, Lardo, Cirigliano E). A disp. De Stefano. All. Iacovino Giulio

Arbitro: Giuseppe Capolupo di Matera
Marcatori : 5′ p.t. Bubbico
Note: ammoniti Lofiego G; De Mare, Latronico, Ingordino.

Raffaele Capobianco

Commenta l'articolo