Proviene dallo studio di Enza Mariantonietta Pepe, architetto di Aliano, una delle 12 foto vincitrici del Premio “Architettura Nuda” edizione 2020, istituito dall’Associazione Culturale Creatività e Comunicazione, che ha raccolto la candidatura di centinaia di contributi fotografici sul rapporto fra architettura e corpo umano.

L’idea progettuale dell’architetto Pepe, la mano della fotografa Teresa Lardino, il corpo della modella Annarita Sassone, tutte e tre di Aliano, ha messo insieme un connubio che ha portato alla vincita del concorso.

Le tre alianesi ritireranno il premio a Napoli il 14 dicembre, presso il Chiostro di Piazzetta Rosario a Portamedina 22, in un evento aperto al pubblico.

L’ideatore e presidente della mostra ARCHITETTURA NUDA è l’Arch.Francesco Scardaccione.

La realizzazione artistica, che verrà svelata per l’occasione, farà parte di un esclusivo calendario che verrà mostrato all’evento di Napoli.

Commenta l'articolo