Di seguito una nota di Federbalneari Basilicata.

“Federbalneari Basilicata prende le distanze e si dissocia dalle proposte indicate dell’assessore Donatella Merra e dai Dirigenti dell’ufficio demanio marittimo nell’incontro avvenuto a Potenza il 27/11/2019, e manda una lettera di  Sollecito per l’applicazione della Delibera della Regione Basilicata n. 155 del 25 Febbraio 2019 e rilascio del titolo dell’estensione delle concessioni demaniali marittime, della nuova durata delle concessioni demaniali marittime ex art. 1 commi 682 e segg. della legge 30 dicembre 2018 n. 145.

Rimanendo deluso ed amareggiato per le decisioni prese dall’assessore Donatella Merra e dai Dirigenti dell’ufficio demanio marittimo di Matera, per come hanno trattato gli argomenti della legge n. 145 e delibera della Regione Basilicata n.155 del 25 Febbraio 2019 (ed pubblicata sul B.U.R n.11 del 01/03/2019), un’altra occasione persa per la nuova giunta regionale per dare sicurezza e vicinanza agli Operatori Balneari ecc., quello balneare uno dei settori trainanti della nostra Regione ma che rischia il collasso vista l’incertezza sulla mancata estensione dei titoli delle concessioni demaniali marittime per il prosieguo dell’attività balneare ecc., così non è possibile programmare neanche la prossima stagione balneare 2020, per fare investimenti per competere e migliorare l’accoglienza turistica e commerciale, anche perché nessuna banca concederebbe mutui e nessuna ditta consentirebbe un pagamento dilazionato negli anni visto il l’incertezza sul ristretto periodo di prosieguo dell’attività.

Noi balneari per i danni subiti dagli eventi delle ultime calamità naturali su questo ci sappiamo rialzare da soli, ma vogliamo la certezza sul prosieguo delle nostre medie e piccole imprese Balneari essendo per molti unica fonte di reddito per le nostre famiglie e visto la validità a tutti gli effetti della legge nazionale n. 145 per l’estensione delle concessioni demaniali marittime e la delibera regionale n. 155 per l’applicazione della legge nazionale n. 145″.

Commenta l'articolo