Nel pomeriggio i Vigili del Fuoco sono intervenuti in via Vespucci, a Pisticci, per l’aggravamento di alcune lesioni con abbassamento della strada nei pressi di uno stabile posto di fronte alla stazione di servizio Q8. Al momento le valutazioni dei Vigili del Fuoco sono ancora in corso, ma, sul posto, appena ricevuta la segnalazione dei pompieri, sono giunti anche gli agenti della Polizia Locale e il personale dell’Ufficio Tecnico comunale.
Il sindaco, Viviana Verri, ha riferito che “al momento sono ancora in corso gli accertamenti del caso, all’esito dei quali si potranno definire le misure da adottare. L’immobile verrà probabilmente sottoposto ad ordinanza di sgombero e stiamo valutando soluzioni alternative alla chiusura della strada, che comporterebbe innumerevoli disagi ai cittadini. Una circostanza che lascia abbastanza perplessi è che la segnalazione odierna riguarda un edificio sottoposto ad asta giudiziaria, le cui operazioni di vendita sono fissate per la prossima settimana e, da notizie apprese nell’immediatezza dei fatti, la richiesta di intervento dei vigili del fuoco da parte del proprietario dell’edificio è avvenuta proprio in concomitanza con un accesso alla struttura da parte dell’ufficiale giudiziario, mentre le lesioni di quell’edificio sono osservabili da diverso tempo.
Ad ogni modo sono in corso tutti gli accertamenti del caso e, all’esito delle attività condotte dai vigili del fuoco, verrà adottato ogni provvedimento utile a tutelare la pubblica e privata incolumità”.

Piero Miolla

Commenta l'articolo